Test

Terelle
Terelle Terelle affonda presumibilmente le sue origini nell'anno 1000, quando il Conte Landolfo d'Aquino, in guerra contro Montecassino, vi costruì un castello. E' proprio intorno a questo che cominciò a formarsi il nucleo abitato. Malgrado la guerra mondiale abbia distrutto l'intero centro, le costruzioni medioevali, attualmente abitate, sono ancora visibili intorno alla torre del castello. All'ingresso di Terelle è situata una delle risorse naturali dell'intera provincia: un meraviglioso castagneto secolare, dichiarato "monumentale", vanto del paese e senz'altro tra i più belli di tutto il Lazio.

Il più grande castagno ha una circonferenza di 12 metri e il più "anziano" ha 800 anni. La montagna al di sopra del paese, invece, è ricoperta per tre quarti da "la selva". Uno splendido e rinfrescante faggeto dove fare passeggiate distensive e magari raccogliere le saporite fragoline di bosco. Nella sua parte bassa interessanti sono i pozzi, dai quali si attingeva l'acqua potabile. Proseguendo ci si imbatte nel "fosso della neve".

Cavità naturale dove si conservava la neve caduta, pressandola e coprendola con paglia e frasche, così da fornire in estate il ghiaccio. Seguendo i sentieri tracciati dal CAI, da un piccolo rifugio ("Le Casermette") si raggiunge la vetta del Monte Cairo (m 1600), dalla quale si può godere di un vasto e meraviglioso panorama che spazia dalle montagne del Parco Nazionale d'Abruzzo all'Abbazia di Montecassino, buona parte della Ciociaria fino alla piana di Caserta e al Mar Tirreno, e nelle giornate terse, muniti di binocolo, potrete vedere addirittura la cupola di S. Pietro. Provare per credere!
Informazioni
Image Sindaco: Dino Risi
Image Municipio: tel. 0776336013
Image Abitanti: 603 ca
Image Altitudine: 950 m
Image Dist. dal Capoluogo 60 km
Image Carabinieri:
tel. 077624755
Image Vigili Urbani tel. 0776336013
Image Pro loco
Image Patrono: S. Egidio
Image Giorno di mercato: Mercoledì
Image C.A.P. 03040
Image Pronto soccorso tel. 118
Manifestazioni
• S. Egidio (1 settembre)
• Sagra delle castagne (II domenica di novembre)
Musei
C'è da vedere
I figli Illustri
• Antonio Tari (Filosofo e docente presso
  l'università di Napoli)
Specialità gastronomiche
• La Castagne 
• Polenta 
• Formaggio
Fiere
Mangiare e Dormire


Consulta l'elenco delle strutture ricettive

Belle e buone notizie
 
In treno: Treno Roma-Napoli - fermata Cassino. Autobus CO.TRA.L. per Terelle
Via Autostrada:  A1(Milano-Napoli) uscita Cassino. Cassino città. S.P. per Terelle.
 
Copyright 2017 Benvenuti in Val di Comino.  Basato su piattaforma Joomla. Our site is valid CSS Our site is valid XHTML 1.0 Transitional