Test

Pescosolido
Pescosolido Adagiato su uno sperone di roccia, Pescosolido deve il suo nome ai termini della lingua osca: "pesclum" (roccia) e solidum" (solida). Il suo territorio è vario: a valle campi coltivati, più a monte terreni terrazzati con le macére, sulle montagne foreste, strapiombi e cime aguzze. Dal Monte Cornacchia (m 2003) si dipartono le ricche sorgenti che, convogliate in un imponente acquedotto, approvvigionano di acque molti comuni della Valle del Liri e della Valle di Comino.

Altro scenario selvaggio è quello offerto dal Lacerno, un torrente lunghissimo che attraversa tutto il territorio comunale. Proprio questa impervia natura favorì prima dell'unificazione, il brigantaggio dei famigerati Mammone e Chiavone. Pescosolido, nel periodo medievale si estendeva entro breve spazio: chiuso da mura e con vie strettissime, con quattro porte di accesso e il Palazzo ducale (fu possedimento dei Boncompagni).

Ma i terremoti del 1653 e del 1915, arrecando la quasi totale distruzione, favorirono l'espansione urbanistica del centro oltre l'antica cinta muraria. Si conserva solo la Porta Codarda. Da visitare sono le numerose "Cone", cioè piccole cappelle agli incroci delle vie, e la Chiesa parrocchiale.
Informazioni
Image Sindaco: Giuseppe Cioffi
Image Municipio: tel. 0776886020
Image Abitanti: 1.568 ca
Image Altitudine: 630 m
Image Dist. dal Capoluogo 40 km
Image Carabinieri: tel. 0776831446
Image Vigili Urbani tel. 0776886020
Image Pro loco tel. 0776886060
Image Patrono: S.S. Crocifisso
Image Giorno di mercato: Mercoledì
Image C.A.P. 03030
Image Pronto soccorso tel. 118
Manifestazioni
• Madonna della misericordia
  (I domenica di maggio)
• Agosto pescosolidano
• S. Rocco, Loc. Forcella (16 agosto)
• S. Colomba e Maria SS. Addolorata
  (ultimo weekend di agosto)
• SS. Crocifisso (14 settembre)
Musei
• Centro Animali Misteriosi (centro naturale del
  parco Nazionale d'Abruzzo versante laziale
  dedicato alla criptolozia e agli animali misteriosi)
C'è da vedere
• Chiesa dei SS. Giovanni Battista ed Evangelista 
• Monumento a Padre Pio 
• Monumento alla Madonna delle Grazie 
• Belvedere 
• Fonte di Chiarenzo (acque terapeutiche) 
• Vallone Lacerno
I figli Illustri
• Mons. Pietrangelo Ruggeri (Vescovo di Ruvo-BA)
• Prof. Luigi Mariani (Docente all'Università di 
  Oxford e traduttore di Cicerone).
Specialità gastronomiche
• Lasagne
• Tagliolini e fagioli
Fiere
Come si raggiunge
In treno: Treno Roma-Napoli via Cassino - fermata Roccasecca. Treno Roccasecca-Avezzano fermata Sora. Autobus CO.TRA.L. per Pescosolido.
Via Autostrada: 
• Da Roma: A1(Milano-Napoli) uscita Frosinone. S.S. "dei Monti Lepini" direzione Sora.  Superstrada Frosinone-Sora - uscita Sora. Via Marsicana direzione Balsorano - bivio per Pescosolido.
Da Napoli: A1(Napoli-Milano) uscita S. Vittore. S.S.6 Casilina direzione Cassino. Superstrada Cassino-Sora - 2°uscita Sora. Direzione Sora Balsorano - bivio per Pescosolido.
 
Copyright 2017 Benvenuti in Val di Comino.  Basato su piattaforma Joomla. Our site is valid CSS Our site is valid XHTML 1.0 Transitional