Test

Casalvieri
casalvieri._small.jpg All'ingresso delle selvagge gole del fiume Melfa, nel lato orientale della Valle di Comino, incontriamo questo tranquillo centro il cui nome deriva dall'antica dizione di "Domus Olivieri". Il centro storico, oggi poco abitato, composto di edifici finemente decorati da finestre e portali in pietra, come il settecentesco Palazzo Cellitto, vive momenti intensi in occasione dei festeggiamenti del Santo Patrono (ultima domenica di maggio): le sue antiche e caratteristiche botteghe vengono infatti riaperte per l'esposizione di prodotti locali provenienti da tutta la regione, e di attrezzature agricole d'epoca, tra cui un vecchio trattore del 1860.

Questo evento viene ripetuto anche nella seconda decade del mese di agosto. Da visitare la chiesa dei SS. Giovanni Battista ed Evangelista, la cui facciata barocca è arricchita da due nicchie con statue: al suo interno spiccano "L'Assunta", dipinta dal Cavalier d' Arpino e la sagrestia con fini sculture in legno. Molto elegante la seicentesca chiesa di S. Maria delle Rose, nella frazione Roselli.

Di assoluta rilevanza archeologica sono gli scavi di Pescarola, antico deposito votivo risalente al IV secolo a.C.; sono stati rinvenuti anche interessanti resti di un impianto termale con sistemi di canalizzazione.
Informazioni
Image Sindaco: Franco Dario Moscone
Image Municipio: tel. 0776639327
Image Abitanti: 3187 ca
Image Altitudine: 392m
Image Dist. dal Capoluogo 55 km
Image Carabinieri: tel. 0776639013
Image Vigili Urbani tel. 0776639327
Image Pro loco tel. 0776617189
Image Patrono: S. Onorio
Image Giorno di mercato: Domenica
Image C.A.P. 03034
Image Pronto soccorso tel. 118
Manifestazioni
• Estate casalvierana con spettacoli vari (agosto)
• Rientro al Centro Storico con mostra di
  artigianato (agosto)
• Festa Patronale (ultima domenica di maggio)
Musei
• Museo Civico "Padre Michele Iacobelli"
  (raccolta di ex voto rinvenuti negli scavi di
  Pescarola e di monete dell'età imperiale e
  repubblicana)
C'è da vedere
• Collegiata di SS. Giovanni Battista ed
  Evangelista 
• Chiesa di S.ta Maria delle Rose Loc. Roselli 
• Scavi di Pescarola (IV sec. a.C.) 
• Ponte romano sul Melfa e resti di strada romana
  loc. Casal delle Mole 
• Tomba romana loc. Valloni 
• Centro storico
• Strada panoramica "Tracciolino"
I figli Illustri
• Manilo Zincone (medaglia d'oro al V.M.)
• P. Michele Iacobelli (Archeologo) 
• Enrico Zincone
  (Avvocato generale della Banca d'Italia)
Specialità gastronomiche
• Gli "abbuoti"
• Le sfogliatelle
Fiere
• Fiera-mercato di merci e bestiame (1 novembre)
• Fiera di S. Francesco (17 settembre)
Mangiare e Dormire
Come si raggiunge
In treno: Treno Roma-Napoli - fermata Cassino. Autobus CO.TRA.L. per Casalvieri.
Via Autostrada:
Da Roma: A1 (Milano-Napoli) - uscita Frosinone; S.S. "dei Monti Lepini" direzione Sora; superstrada Frosinone-Sora - uscita Sora; S.S.627 "della Vandra" direzione Atina bivio per Casalvieri.
Da Napoli: A1(Napoli-Milano) - uscita Cassino; superstrada Cassino-Sora - uscita Casalvieri.

 
Copyright 2017 Benvenuti in Val di Comino.  Basato su piattaforma Joomla. Our site is valid CSS Our site is valid XHTML 1.0 Transitional